Eremo della Madonna degli Ulivi



La chiesa della Madonna degli Ulivi (o della Neve) 


Il piccolo Eremo della Madonna degli Ulivi (o della Neve)  si trova alle spalle della Basilica di S. Biagio, presso il parcheggio di sosta per la visita a Maratea Castello

Questo eremo è una delle testimonianze dell’epoca paleo-cristiana di Maratea , periodo storico in cui la città fu frequentata, come tutto il Meridione, dal fenomeno del monachesimo bizantino, spesso impropriamente detto “basiliano”. 
ULIVI CHIESA MARATEA
CHIESA MADONNA DEGLI ULIVI A MARATEA

Le opere d'arte della Chiesa

La chiesetta è stata per lungo tempo abbandonata e dopo esser andata in rovina, il restauro dell’interno ha preservato alcuni pregevoli affreschi del XIV-XV secolo che decoravano l’unica navata, tra cui una S. Caterina d’Alessandria, posta a sinistra dell’abside, su di cui si vede un Cristo Pantocratore acefalo, in chiaro stile bizantino. 

Al lato opposto si scorge una Madonna con Bambino ben conservata. 

La chiesa deve la sua doppia intitolazione all’altare maggiore, scolpito in un’unica radice di ulivo, e alla statua lignea policroma della Madonna della Neve con Bambino, un tempo festeggiata dai marateoti il 5 agosto di ogni anno. 

Visita la Madonna degli Ulivi