Rena d'a Carruba Spiaggetta | CERSUTA



Spiaggetta di Rena d’a Carrubba

SPIAGGIA GARRUBBA CERSUTA
3/5

La spiaggia di Rena d’a Carrubba o Garrubba ( ovvero "la spiaggia del carrubo")  è più che altro un piccolo arenile di ciottoli posto a nord di Cersuta , in uno dei tratti più caratteristici della costa di Maratea. 
Fino a metà del secolo scorso nei pressi della spiaggetta vi era il punto d'attracco per i barconi che trasportavano le corde vegetali ( cd. "libàni") lavorate e confezionate localmente e che venivano utilizzate per la coltivazione di mitili e cozze.


Sopra questa spiaggia si trova la grotta di Cersuta (o grotta della Provvidenza), nella quale sgorga una sorgente di acqua dolce.   
Gli anziani raccontano che questa grotta fu scoperta per caso da un giovanissimo pastore che, durante una giornata di maggio del 1843, per vincere la noia, lanciava pietre verso la costa. 
Ma una delle pietre, invece di restituire l’eco della pietra, attraversò l’entrata della grotta – allora completamente coperta dalla vegetazione – e fece un tonfo come in una pozza d’acqua. 
Subito accorsero tutti gli abitanti di Cersuta, che all’epoca dovevano andare fino ad Acquafredda per prendere l’acqua, rimasero entusiasti nel vedere lo splendido interno della grotta, una volta liberato dalla fitta macchia verde. 



Spiaggetta di Rena d’a Carrubba  a Cersuta

Caratteristiche e Servizi della Spiaggia

SPIAGGIA DI RENA D'A CARRUBBA

Dove :

CERSUTA (vedi mappa

Raggiungibilità :via MARE
Dimensione :PICCOLA
Spiaggia libera :SI
Stabilimenti balneari :NO
Adatta ai bambini :NO
Tipo :ciottoli/scogli
Parcheggio :
Scalinata :NO
Ristoranti nelle vicinanze : Ristoranti  di Cersuta di Maratea