Salsiccia di Maratea


IL SITO

www.maratea.info

È GESTITO DAI SOCI VOLONTARI DELL'ASSOCIAZIONE

AltriTurismi
AltriTurismi

Diventa anche tu socio

PER SAPERNE DI PIÙ

In alternativa sostienici
FAI UNA DONAZIONE !


MARATEA.  "  'u zazicchiu  "

Parlare di gastronomia di Maratea significa prima di tutto non dimenticarsi della dea salsiccia. 

Lo storico romano Varrone  riferendosi alle salsicce, scrive: " Chiamano lucanica una carne tritata, insaccata in un budello, perché i nostri soldati hanno appreso il modo di prepararlo dai Lucani".


Lo stesso Apicio , nel suo importante "De re coquinaria" ne descrive la ricetta; quindi dai tempi di romani "lucanica o lucanega" è sinonimo di salsiccia


salsiccia di maratea

IL SITO

www.maratea.info

È GESTITO DAI SOCI VOLONTARI DELL'ASSOCIAZIONE

AltriTurismi
AltriTurismi

Diventa anche tu socio

PER SAPERNE DI PIÙ

In alternativa sostienici
FAI UNA DONAZIONE !

'u porcu

A Maratea l'uccisione con la macellazione del maiale era ed è ancora occasione di festa, che anticamente durava anche tre giorni o più, con amici e parenti invitati a vivere questo importante momento di socialità e di benessere. 

Si usa dire che del maiale non si butta niente ma gli insaccati restano i principali prodotti della macellazione. 
Le salsicce prodotte a Maratea (quasi sempre solo per uso famigliare) sono di qualità altamente pregiata  e possono essere consumate fresche o stagionate ( c.d. "curate") o conservate sott’olio o sugna.

Le soppressate, salsicce di carne di maiale tagliata con la punta del coltello, seccate e poi conservate in olio extra vergine di oliva, rappresentano le altre splendide reliquie della macellazione del maiale.  

IL SITO

www.maratea.info

È GESTITO DAI SOCI VOLONTARI DELL'ASSOCIAZIONE

AltriTurismi
AltriTurismi

Diventa anche tu socio

PER SAPERNE DI PIÙ

In alternativa sostienici
FAI UNA DONAZIONE !

Le lucaniche

Per conoscere l'origine del nome Lucanica è utile aver imparato il latino  (niente paura : c'è subito la traduzione)  e leggere Varrone, La lingua latina, V, 111 : 
 
Quod fartum intestinum crassundiis, Lucan<ic>am dicunt, quod milites a Lucanis didicerint.  
[Testo tratto dall'edizione a cura di R.G. Kent, Varro. On the Latin Language, I, Books V.-VII, Cambridge (Mass.) - London 1938]  
 
Traduzione: Un tipo di salsiccia fatta con l'intestino crasso del maiale è chiamato luganica, perchè i nostri soldati l'hanno imparata a fare dai Lucani.  


[Traduzione di A. Traglia in A. Traglia (a cura di), Opere di Marco Terenzio Varrone, Torino 1974]  
 
Dal che ne deriva che la Lucania è la patria della salsiccia - che deriva dal sale e dalla ciccia , la carne , utilizzata per farla. 

Altri scrittori latini parlano di schiave lucane che avevano portato la novità a Roma... probabilmente la verità è che lucanica è la budellina di maiale o di montone ( lucanega) utilizzata per insaccare la carne triturata del maiale.


PER SAPERNE DI PIU' SULLA SALSICCIA DI MARATEA


Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Il sito consente l'invio di cookie di terze parti, ossia di cookie installati da un sito diverso tramite il sito che si sta visitando, anche per l'invio di messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall'utente nell'ambito della navigazione. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie scorri in basso in questo banner. Chiudendo questo banner , o cliccando su ‘ACCETTA’ acconsenti all'uso dei cookie.

ReCaptcha

Questo servizio Google viene utilizzato per proteggere i moduli Web del nostro sito Web e richiesto se si desidera contattarci. Accettandolo, accetti l'informativa sulla privacy di Google: https://policies.google.com/privacy

Google Analytics

Google Analytics è un servizio utilizzato sul nostro sito Web che tiene traccia, segnala il traffico e misura il modo in cui gli utenti interagiscono con i contenuti del nostro sito Web per consentirci di migliorarlo e fornire servizi migliori.

Facebook

Il nostro sito Web ti consente di apprezzare o condividere i suoi contenuti sul social network Facebook. Attivandolo e utilizzandolo, si accetta l'informativa sulla privacy di Facebook: https://www.facebook.com/policy/cookies/

YouTube

I video integrati forniti da YouTube sono utilizzati sul nostro sito Web. Accettando di guardarli accetti le norme sulla privacy di Google: https://policies.google.com/privacy

Vimeo

I video integrati forniti da Vimeo sono utilizzati sul nostro sito Web. Accettando di guardarli, accetti l'informativa sulla privacy di Vimeo: https://vimeo.com/privacy

Twitter

I tweet integrati e i servizi di condivisione di Twitter sono utilizzati sul nostro sito Web. Accettando e utilizzando questi, si accetta l'informativa sulla privacy di Twitter: https://help.twitter.com/it/rules-and-policies/twitter-cookies